dafna-moscati
SABATO 16 Febbraio 18.10-19.10
CONFERENZA GRATUITA - SALA EUROPA
Dafna Moscati
PERCHÉ MI HA MORSO UNA SCIMMIA Storie di quotidiana meraviglia
POSTFAZIONE DI DANIEL LUMERA
Novembre 2018 Collana: Amuleti Formato: 10,5x16 cm Confezione: Brossura Pagine: 160 Edizioni Spazio Interiore (Prezzo: 9 euro)
Un’illuminante raccolta di brevi racconti che spiega al lettore come trovare, anche nelle piccole cose, la meraviglia che lo circonda: piccole miniature di vita quotidiana che si tramutano in guida alla conoscenza profonda di sé."
Un mosaico di racconti che si combinano, come gocce di colore, in un arcobaleno dell’Anima.
Piccole perle che ci ricordano – tra un sorriso e un impeto di commozione – come in ciascun momento della vita sia racchiuso un insegnamento prezioso allorché si riesca a osservarlo da una differente prospettiva. Storie di vita privata che diventano autentici e intimi consigli, che appassionano e fanno dono al lettore di punti di vista fondamentali da cui trarre illuminazioni per affrontare la propria vita al meglio.
Perché mi ha morso una scimmia è una raccolta di racconti collegati tra di loro da un sottile, e solidissimo, filo di meraviglia quotidiana, una reale guida alla profonda conoscenza di se stessi attraverso l’immedesimazione con l’Autrice, che, grazie alle sue innate doti comunicative, riesce a trasmettere al lettore l’importanza di saper riconoscere, anche nel quotidiano o nel morso di una scimmia, la bellezza che lo circonda.
Dafna Moscati
Nasce in Israele nell’ambiente educativo alternativo del kibbutz da genitori Italiani. Artista eclettica, a tutto tondo, performer, pittrice, regista, scrittrice, indagatrice delle profondità umana.
Dopo il successo al termine dell’Accademia di Belle Arti di Amsterdam si definisce subito un suo stile personale dedicato dove lo spazio dell’opera viene utilizzato come strumento e possibilità d’introspezione profonda, creando un campo d’incontro con se stessi e con l’altro come nostro specchio.
Vince svariati premi, borse di studio e residenze artistiche partecipando a numerose mostre e biennali in giro per l’Europa.
Circa dieci anni fa nel pieno della sua carriera artistica, grazie ad una crisi personale, lascia di colpo la scena dell’Arte Contemporanea per dedicarsi completamente alla ricerca interiore e all’incontro con diversi maestri di consapevolezza esplorando in prima persona diversi approcci, discipline e filosofie nel campo della ricerca interiore. (Da qui nasce anche il film documentario e il Libro “Il Fiore del Nirvana, Che cos’è l’Illuminazione - Interviste a 10 Maestri Illuminati” – edito in Italia da Macro Edizioni).
Lavora inoltre per molti anni nel campo dell’editoria body-mind-spirit imparando ed integrando tecniche, pratiche ed approcci alla meditazione e al risveglio di Coscienza; approfondisce l’alimentazione viva e vibrazionale e i processi di detox; condivide gruppi di arte terapia grazie al “Gioco della creatività”.
Da alcuni anni integra totalmente nella sua ricerca artistica quella interiore tornando ad occuparsi a tempo pieno di Arte Interattiva e di Performance Art come strumento di Autoindagine.

Comments are closed.