graziano-pini
SABATO 20 febbraio - ore 14.40-15.40

L'AMORE IMPERFETTO
"IL VERO AMORE NON IMPLICA LA PERFEZIONE, ANZI FIORISCE SULLE IMPERFEZIONI"

CONFERENZA SULLA COMUNICAZIONE E SULLA RELAZIONE DI COPPIA. Partendo dalla comunicazione efficace come collante fondamentale di qualsiasi rapporto affettivo la conferenza offre i primi strumenti per imparare a conoscersi meglio, propone strategie efficaci per creare relazioni serene e tecniche per favorire il relax e la sensazione di appagamento.
Negli ultimi decenni la vita è cambiata in modo vorticoso, gli uomini e le donne hanno dovuto imparare a fare i conti con nuovi ritmi e soprattutto con nuovi ruoli. Quando lui torna a casa dal lavoro è troppo stanco per tener vivo il dialogo e preferisce isolarsi o distrarsi, lei invece vuole sostegno incondizionato e sente il bisogno di comunicare i suoi stati d’animo. Tutto questo contribuisce a incrementare i livelli di tensione e a minare l’armonia della coppia. Capiremo e sentiremo come uomini e donne affrontano lo stress quotidiano e quali sono gli strumenti efficaci per intessere relazioni serene.
Sarà utile a single e alle coppie in crisi o alle coppie soddisfatte che desiderano comunque comprendere come gestire al meglio le relazioni affettive, come comunicare in modo efficace per un arricchimento personale e professionale.
Aiutare gli uomini e le donne a capirsi meglio rispettandosi reciprocamente e accettando le rispettive differenze.
Domenica 21 febbraio - ore 11.00-12.00 sala Goberti

L'ARTE DI ESSERE E IL LINGUAGGIO DEL CUORE

Il cuore comincia a battere molto prima che il cervello si sia completamente formato e raramente è poi aggredibile da tumori maligni.
Il cuore nelle culture sapienzali antiche era considerato il centro dell'Essere, il ponte fra l'uomo e Dio, e – molto spesso – il luogo ove "dimorava" Dio stesso. Questi riferimenti nel corso dei secoli si sono persi e hanno lasciato spazio all'idea che il cuore fosse una semplice pompa, un muscolo.
La scienza contemporanea ha invece evidenziato che il cuore è una ghiandola endocrina che produce importanti ormoni come ossitocina e dopamina responsabili della gestione dello stress.
Sin dai primi trapianti di cuore si era notato che la persona trapiantata tendeva ad assumere nuovi atteggiamenti e comportamenti rispetto a prima del trapianto stesso. Il trapiantato/a aveva modificato i propri gusti e le proprie abitudini, i propri interessi, emozioni e ricordi a partire da quelli del donatore.
Il cuore ha un proprio cervello ed un campo elettromagnetico superiore ad ogni altro organo del corpo, 5000 volte superiore a quello del cervello.
Grazie a queste caratteristiche se il cuore viene portato in coerenza cardiaca diventa il "direttore d'orchestra" dell'intero organismo e ne determina il pieno benessere psicofisico.Le strategie del reincanto, le tecniche di trasformazione dell'ansia e dello stress ci permettono di lasciare andare il passato e dare sempre più spazio al perdono, alla gratitudine e alla gentilezza.Nello stesso temposi contribuisce a creare una "nuova banca dati emozionale" (nell'amigdala) che ci fa essere - sempre più - protagonisti della nostra vita e maggiormente proattivi piuttosto che reattivi.
Gaziano Pini Sociologo della salute, counsellor di coppia, Life Coach e Designer relazionale; Facilitatore del metodo Tutta Un'Altra Vita® (TUAV).

Comments are closed.